Medicina del Lavoro

La medicina del lavoro è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura delle malattie causate dalle attività lavorative. Il medico del lavoro ha una specializzazione oltre che competenza nell’identificare i sintomi causati dall’esposizione del lavoratore a:

  • agenti chimici (acidi, basi forti ecc) venuti in contatto con i vari apparati, in particolare quello respiratorio, digerente e tegumentario e le ripercussioni sul sistema nervoso;
  • Sostanze aerodisperse (fibre di asbesto, polvere di carbone ecc)di variabile tossicità intrinseca, le quali però una volta inalate possono dare conseguenze di vario tipo;
  • agenti fisici, quali le radiazioni ionizzanti o non ionizzanti, di energia varia, in particolare raggi ultravioletti, raggi X, raggi gamma, il rumore, le vibrazioni, il microclima;
  • agenti biologici: batteri, virus, parassiti;
  • fattori di rischio psicosociali: stress lavoro-correlato.
Specialisti:

Dott.ssa Francesca D’Amico

Medicina del Lavoro